Blog

Design e notizie di marketing

Brand authority, la costruzione della propria reputazione online

Tempo di auguri di Natale da inviare via email e tu tremi al solo pensiero di dover preparare tutta la newsletter?

Niente paura, ci pensiamo noi!!

Per alcuni settori è davvero importante e può rappresentare il 50% del fatturato, ad esempio per un ecommerce rappresenta il momento più importante dell’anno!

Questo è un periodo dove si guadagna molto e quindi la concorrenza è molto agguerrita. Per esserne all’altezza occorre partire con largo anticipo nella strategia, valutare delle email che tengano conto del tipo di prodotto offerto (alcune cose possono essere promosse ad ottobre, altre diventano acquisti dell’ultimo momento), tenere bene in mente l’esperienza da mobile, non solo dell’email ma di tutto il sito, fare leva prima sulla programmazione e poi sull’urgenza.

Inoltre bisogna fare molto bene con il design e profilare molto, soprattutto tenendo sotto controllo l’engagement, i tag dei contenuti più cliccati e il retargeting magari sulle pagine visitate.

Le email marketing hanno bisogno di un piano editoriale con pesi adeguati sulla stagionalità del prodotto che si vende, con una segmentazione personalizzata il più possibile.

Per gli ecommerce le campagne natalizie, invece, andrebbero pensate già ad agosto.

Non bisogna dimenticare comunque che il Natale è anche un’occasione per fare un regalo a se stessi dunque non solo regali a terzi, ma a quello che questo tempo significa in generale: tempo libero, relax, famiglia, amici, cibo, eccessi ecc. Dunque si può ragionare anche in modo trasversale sul database pensando a profilazioni comportamentali, basate sui click e sugli acquisti.

Quando inviare la mail? A ridosso delle feste oppure qualche settimana prima?

Le email stagionali possono essere anche concepite in serie, con un teaser inviato molto prima (anche ad ottobre) e poi una sequenza inviata fino ai giorni prima.

Se l’intento è vendere online è bene fare attenzione ai tempi di consegna, quindi cominciare per tempo a promuovere i prodotti per poterli consegnare in tempo e poi far leva sull’urgenza per chiudere l’affare. In questo Amazon ha il primato!

Non dimentichiamo che il Natale per alcuni modelli di business è anche un momento in cui si incrementa il database perché c’è maggior traffico sul sito.

A quel punto è bene concentrarsi sulla fidelizzazione dei neofiti, magari offrendo già uno sconto da spendere dopo Natale.

Speriamo di esserti stati utile con questo nostro ultimo articolo di blog del 2019!

Scritto da:

Marina Mancha Ramos
Manager Disegno Web Bologna 


ISCRIVITI

ISCRIVITI alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato

© 2017 Disegno Web Bologna. All Rights Reserved.